Translate

sabato 1 marzo 2014

Cera di Cupra- crema rosa per pelli secche

Questo è un altro dei prodotti "evocatori" della mia infanzia al pari dell'Acqua di Rose Roberts: non vi capita di sentire dei profumi ed inevitabilmente tornare indietro con i ricordi a sensazioni passate più che ad  immagini  ben definite? A me sì e questo succede inevitabilmente quando apro il tubetto della crema Cera di Cupra. L'ho comprata ormai molto tempo fa e ammetto che, sebbene i miei "gusti" e le mie esigenze in fatto di cosmetici siano cambiati molto, periodicamente mi ritrovo nel carrello del supermercato una confezione di questa crema: sempre la stessa, nel tubetto morbido bianco e rosa, comodissimo da spremere fino in fondo.


Un preambolo è doveroso: il suo inci non è davvero dei migliori; vi rimando al sito Quotidiano Sostenibile per leggerlo con calma, è fatto in modo davvero semplice ed accurato. La adopero ogni tanto, mi piace averla fra i mie prodotti più come la coperta di Linus che come un vero toccasana per la pelle. Confesso che molto spesso la adopero come crema mani o piedi per fare un impacco dopo la manicure o la pedicure o quando sto per uscire e sono di corsa ne spalmo un velo sulle mani e poi lo passo sul collo.
Cera di Cupra è un marchio famosissimo ormai da generazioni; hanno creato prodotti ad hoc anche per le pelli giovani, ma credo che il loro nome sia rimasto legato a questa intramontabile crema che adoperavano le nostre mamme e le nonne. Immagino che le nostre "ave" dessero importanza più al gesto quotidiano di prendersi cura di sè e della propria pelle che agli ingredienti.
Ma veniamo al prodotto: io ho scelto la versione rosa, più ricca per le pelli secche; esiste la versione bianca per le pelli normali e grasse. La confezione può essere in tubo morbido da 75 ml, come la mia (la uso fino in fondo e la trovo pratica) oppure in vaso da 100 ml. Sul sito affermano che grazie alla cera vergine d'api ed alla glicerina si garantisce nutrimento e freschezza per l'epidermide. In effetti la crema è molto morbida, si spalma con facilità sebbene, proprio perchè corposa, non si assorba subito e lasci un pò traccia. Tuttavia si asciuga in breve tempo e questo mi consente di applicarla anche poco prima di uscire, come vi dicevo sopra. Ho usato sia la versione rosa che la bianca: in entrambi i casi erano troppo grasse per la mia pelle, seppure mista, quindi non adatte come base per il trucco. Talora l'ho applicata la sera, prima di andare a dormire, così aveva tutto il tempo per assorbirsi. Delicatissimo il profumo, a me piace molto. La pelle in effetti risulta più morbida, dopo averla applicata ed in effetti si sente una sensazione di freschezza; vista la corposità secondo me è più adatta nei periodi freddi dell'anno. Un grosso vantaggio è che è reperibile con facilità nei supermercati e, se volete, anche sul sito, ad un prezzo davvero basso.

Marca
Cera di Cupra
Nome
Tipo di prodotto
Crema pe ril viso
Costo
3,90 euro tubo da 75 ml
Vantaggi
Ottimo prezzo, ottima reperibilità
Svantaggi
Inci poco ecologico; troppo corposa.
Reperibilità
Supermercati, sito internet Ciccarelli
Consigliato
Ni: non come crema per il viso quotidiana, si come crema jolly economica.