Translate

martedì 28 febbraio 2017

Palette W7 In the Mood e In The City: dupes delle Naked basic??

Ciao a tutti, oggi parliamo di un tema caldo..dupes e nello specifico delle due  Naked Basic di Urban Decay. Ho trovato su Amazon una offerta che comprendeva entrambe le palette W7 In the Mood e In the City, considerate dupes rispettivamente della Naked e della Naked 2 basic. Il tutto al prezzo di 9,99 spese di spedizione comprese.

Le due palettine della Urban Decay mi sono sempre piaciute, ma essendo davvero basic non avevo voglia di spendere una cifra per comprarle; ho preferito quindi prendere questi dupe e vediamo cosa ne penso. Effettivamente i colori sono davvero davvero simili.
Quelli chiari si notano poco, come potete vedere dagli swatches, mentre quelli più scuri sono molto scriventi. Sono, ahimè, polverose e si vede già dalla foto: rilasciano molto prodotto e senza una buona base sotto se ne vanno nelle pieghette. Ma me lo aspettavo: certo ad un prezzo così non si può pretendere la qualità di Urban Decay. Però il loro lavoro lo fanno e se non siete alla ricerca di prodotti super performanti, ma anche per voi è uno sfizio, sappiate che sono prodotti da tenere da conto. Per esempio usando un buon primer. 








Il marchio W7 è reperibile anche su BB cream Italia. Vi posto anche un video di Martone Laura dove parla molto bene di una delle due palette.


Crema corpo Febo di Mirodia

Dei prodotti di Simone Mirodia vi ho già parlato in un post precedente; sto continuando nella mia personale scoperta del brand e volevo parlarvi di questa altra chicca, sempre della nuova linea, acquistata e consigliata anche questa volta da Thymiama Torino.
Oggi voglio parlarvi della crema corpo Febo della linea omonima. Di questa linea avevo già provato il balsamo labbra, che ormai è agli sgoccioli e mi era piaciuto tantissimo. Anche la crema corpo è entrata di diritto nei must have di questo inverno. Per me ma soprattutto per la bambina. Contiene miele, olio di calendula, olio di canapa, olio di vinaccioli, riso e ricino e cera di api pura. Adesso capite perchè è un toccasana per le pelli delicate e soprattutto in inverno, perchè oltre a lenire, sfiammare ed idratare crea anche un film protettivo sulla pelle.



La mousse corpo Febo è appunto una mousse molto morbida e burrosa, dal profumo piacevolissimo di miele. In realtà dovrebbe sentirsi molto la vaniglia e l'arancio dolce, ma per me non è così. Non è per nulla stucchevole, a me ricorda tantissimo le famose caramelle Alpenliebe, ve le ricordate? Si presenta in un contenitore in latta da 150 ml, con 12 mesi di pao e data di scadenza. Trovo che questa sia sempre utile per tenere sotto controllo lo smaltimento dei prodotti. Come tutti i prodotti Mirodia è anidra, ovvero priva di acqua, ma non per questo eccessivamente solida: anzi è davvero dalla consistenza tipo mousse, morbidissima e si preleva con molta facilità; ne basta poca da massaggiare sulla pelle per avere un buon risultato. Io ho provato ad usarla su di  me dopo la doccia; sulla pelle un pò umida, perchè il prodotto è davvero ricco e deve essere spalmato bene. Sulla piccola invece l'ho usata prima di portala a scuola o prima di uscire in generale, per proteggere la pelle di manine e visino dal freddo. E devo dire che l'azione emolliente e sfiammante l'ho notata subito sulle sue guanciotte: soprattutto la sera, al rientro da una giornata, le guance di Elisa sono spesso irritate e un pò screpolate. Questa crema dona loro nuova vita, da subito. Io ne applico uno strato un pò generoso (o meglio, Elisa intinge il ditino e preleva il prodotto...), ma la sua pelle lo assorbe tutto e al mattino o anche dopo poche ore torna di un bel colore roseo, morbida e liscia. 

febo-corpo.jpeg

domenica 26 febbraio 2017

Curaben: proviamo insieme la crema Ovetto e la Pomata

Ciao a tutti, vi presento oggi due prodotti della Curaben, rispettivamente la Pomata e la Ovetto Crema di latte per la detersione. Io ho ricevuto alcuni campioncini in prova in farmacia e vi segnalo, per chi è di Torino e dintorni che vi è la possibilità di provare i prodotti Curaben presso Fantasia Bimbi a Rivoli Martedi' 10 marzo, vi segnalo l'evento su Facebook.

Sei una mamma attenta all'INCI ed alla composizione dei prodotti che utilizzi sul tuo bambino? Curaben ti invita a conoscere la sua linea di cosmesi naturale! Il 10 Marzo, alle ore 10,30, presso Fantasia Bimbi di Rivoli (TO) - piazzale Auchan - , potrai provare e testare con mano i nostri prodotti! Ti laverai le mani con il Curaben Ovetto e potrai applicare a seguire la Curaben Pomata, ti presenteremo la nostra filosofia lavorativa e capirai come poter utilizzare al meglio i prodotti!
Alla fine dell'incontro, se ne sarai rimasta soddisfatta, potrai anche prenotare i tuoi prodotti preferiti ad un prezzo scontato!!
I bambini sono i benvenuti, a tutte le mamme partecipanti sarà offerto un caffè oppure una tisana!
Per partecipare alla presentazione, è necessario prenotarsi all'indirizzo: info@curaben.it ! Vi aspettiamo numerose!!



Entrambi i prodotti hanno un buon inci, sono dermatologicamente testati, senza parabeni, coloranti, siliconi, petrolati e profumo. Avendo ricevuto qualche campioncino li ho provati sia su di me che sulla piccola. Curaben è una azienda italiana, con sede ad Alpignano. Realizza prodotti naturali, la linea comprende oltre ai due prodotti di cui vi parlo oggi anche un sapone olio di Neem e un burro cacao che una patita come me (e come mia figlia, che in pratica lo mangia...) non può non provare! Gli inci sono ottimi, addirittura sul sito potete trovare un elenco completo degli ingredienti con tanto di pallini gialli e verdi per le sostanze attive.

Ma passiamo ai prodotti: la pomata è atta a decongestionare, lenire e reidratare la pelle. Sulla piccola l'ho usata come pasta per il cambio, quando era particolarmente arrossata. Su di me per una piccola irritazione che avevo sul petto. Ha una consistenza di pomata, appunto, abbastanza densa, ma si assorbe comunque bene. E' ricca di olii e sostanze decongestionanti ed idratanti, che ne fanno una panacea per la pelle delicata, screpolata, soprattutto in inverno, soprattutto per chi ha una pelle fragile, adulti e piccini. Io l'ho trovato un prodotto valido, da tenere in casa per le esigenze di tutta la famiglia.

Curaben Pomata è una sinergia unica e preziosa di oltre 13 materie prime di origine vegetale performanti  (olio di mandorle dolci,  gel di aloe barbadensis, burro di karitè, olio di arancia amara, iperico estratto, elicriso estratto, lavanda fiore, olio di jojoba, olio di oliva, amido di riso puro, olio di ribes nero, rosmarino officinale estratto, malva fiore) , miele di manuka e latte di asina italiano, fonte naturale di lizozima.
In particolare, il ribes nero, il miele di manuka ed il lizozima contenuto naturalmente nel latte di asina, vantano proprietà blandamente antibatteriche, apportando alla Curaben Pomata un'azione lenitiva e decongestionante.



Il prodotto che però ho preferito è Curaben Ovetto, il detergente cremoso e morbido. La confezione originale è proprio a forma di ovetto. E' idratante, naturale, senza sapone. L'ho trovato molto buono perchè rientra fra i miei prodotti per la detergenza preferiti, ovvero le creme detergenti: morbide, che non fanno schiuma ma comunque detergono e puliscono bene rispettando il film idrolipidico della pelle. Il prodotto serve sia per detergere che per creare una barriera protettiva sulla pelle senza bisogno poi di applciare altre creme dopo il bagno o la doccia. Questo ì stato vero per la mia piccola e mi ha tolto anche dall'impaccio di dover "lottare" per metterle la crema dopo. Su di me, che ho la pelle molto secca, ho poi preferito aggiungere un olio da spalmare su pelle umida. 

Curaben Ovetto: il bagnetto naturale per il tuo neonato e bambino! L'Ovetto è un trattamento da bagnetto 2 in 1 che deterge delicatamente e crea allo stesso tempo un "guscio" protettivo, idratante ed emolliente sulla pelle dei bambini. Contiene oltre 7 materie prime di origine vegetale tra cui olio di mandorle dolci, gel di aloe barbadensis, calendula estratto, olio di oliva, camomilla fiore, olio di lavanda e latte di asina italiano.




Questi due prodotti mi sono piaciuti molto e conto di riprendere di sicuro il bagnetto, ma di provare anche il burro cacao!

mercoledì 22 febbraio 2017

Novità da Neve Cosmetics: Private collection Vernissage

Private Collection Neve Cosmetics Vernissage


Private Collection: opere d’arte da indossare sulle labbra.
Plasticismo. 
Superfici piene e levigate. 
La densità che trasforma la materia immobile in sensazione.
Nascono quattro nuove tonalità di Vernissage dalla caratteristica texture piena e coprente.
Una collezione di vernici ispirate a capolavori senza tempo.
Non chiamateli nude, sono arte per labbra.

Nike of Samothrace
Beige chiaro dal sottotono nocciola. La forza statuaria della semplicità.
Birth of Venus
Nocciola rosato dal leggero sottotono malva. Divinamente sensuale.
Persistence of Memory
Marrone cacao rosato, intenso e cremoso. Surrealista e indimenticabile.
Blessed Soul
Rubino opaco dal sottotono beige. Un’autentica estasi barocca.
I Neve Cosmetics Vernissage Private Collection debutteranno il 28 febbraio suwww.nevecosmetics.it

Private Collection Neve Cosmetics Vernissage

Private Collection Neve Cosmetics Vernissage

Private Collection Neve Cosmetics Vernissage

Private Collection Neve Cosmetics Vernissage


Fashion Connection Lounge di StyleBook a Roma, il 4 Marzo!!

Al via la terza edizione del Fashion Connection Lounge

Sabato 4 marzo torna a Roma il Fashion Connection Lounge di StyleBook, manifestazione dedicata alla valorizzazione dei giovani talenti del fashion design che giunge alla terza edizione, questa volta tutta al femminile.

Sotto la direzione artistica di Federica Bernardini saranno proposte le creazioni di otto stiliste: Draga Hadzhieva, Pinda Kida (presentata dall'associazione NIBI), Harriet Lind, Myriam Lo Prete, Valentina Pagliacci, Lucrezia Rinaldi, Simona Tuzio e Maria Cristina Vespaziani.

Fashion Connection Lounge non è la solita sfilata ma un evento coinvolgente, incentrato sul confronto costruttivo tra designer e blogger: ogni stilista, dopo aver esibito in passerella alcune creazioni della propria collezione, sarà intervistata dalle blogger ospiti della serata che "investigheranno" sul suo lavoro, dando modo anche al pubblico di conoscere meglio e più da vicino cosa c'è dietro la professione del designer e dietro la creazione di un abito o di un accessorio di moda. A coordinare le blogger e moderare gli interventi sarà Claudia Giordano, autrice del blog BlondyWitch.

Durante la serata sarà anche presentata la nuova collezione “Peace” firmata Marcella Milano, sponsor dell'evento: pregiate fashion bag di lusso ispirate all’antica filosofia cinese dello Ying e Yang.

Quest'anno lo show avrà una presentatrice d'eccezione, Elena Travaini, ballerina affetta da una grave disabilità visiva, diventata nota al grande pubblico per la sua partecipazione come ospite a Ballando con le Stelle 2016 insieme al suo compagno di danza e di vita Anthony Carollo, con il quale ha fondato Blindly Dancing – Danzare ad occhi chiusi, Associazione che si pone l'obbiettivo di far vivere a tutte le persone indistintamente un'esperienza di danza al buio come metodo per abbattere le proprie paure, immergendosi per alcune ore nel mondo delle persone non vedenti.

L'evento avrà luogo presso l'OS Club, suggestiva location a due passi dal Colosseo all'interno del Parco di Colle Oppio.

Fashion Connection Lounge è un format ideato da StyleBook (www.stylebook.it), social network della moda e associazione culturale attiva nel favorire l'incontro e la collaborazione tra artisti ed operatori appartenenti a campi creativi diversi, con particolare attenzione alla moda, al design e alla fotografia. Le scorse due edizione del Fashion Connection Lounge hanno visto la partecipazione di ventotto creativi e il coinvolgimento di un centinaio di blogger.

Fashion Connection Lounge
Sabato 4 marzo - h. 21:00
OS Club - Via delle Terme di Traiano, 4A - Roma

Per informazioni: www.stylebook.it - info@stylebook.it



lunedì 20 febbraio 2017

Collezione Wycon Lucille

Nuova collezione Wycon Lucille in limited edition! Una collezione non alcuni pezzi da non farsi scappare, secondo me. Prima di tutto perchè è una collezione Vegan (ma non bio!!), con packaging carinissimi e nel pieno rispetto dell'ambiente, perchè riciclati. Lucille è una tatuatrice di Milano e dalla collaborazione con lei è nata questa linea con 6 rossetti, 4 blush (uno molto simile ad una terra), 1 illuminante e 1 palette. Dal sito:

Da questo proposito inizia il viaggio di Lucille, una ragazza dagli occhi sorridenti e le braccia piene di disegni. Apre le porte del suo “ROOTS” nel centro di Milano, dove si respira l’odore dei dolci fatti in casa. E’ sabato ed è mattina, oggi il negozio offre la colazione ai clienti. Una passione per i tatuaggi iniziata a quattordici anni, concretizzata a trenta, quando Lucille ha deciso di lasciare un lavoro che non le piaceva per smettere di sognare e vivere una bellissima realtà: ROOTS è molto più che un TATTOO SHOP, è un luogo dove le persone lavorano in armonia, circondati da oggetti esclusivi frutto di nuove collaborazioni, uno spazio polifunzionale, un salotto creativo dove l’entusiasmo è la musica di sottofondo. 

Ecco perché WYCON cosmetics, ha scelto Lucille come secondo volto del progetto WYCONIC, collezioni limited edition ispirate e dedicate alle Women con la W maiuscola. Un’emancipazione femminile della bellezza, che diventa sinonimo di talento, indipendenza, eccellenza e coraggio, storie a lieto fine di principesse che si salvano da sole. 
Lucille ha realizzato con WYCON una capsule collection di cosmetici interamente compatibile con la filosofia vegana, che la caratterizza nell’ispirazione dei valori e nel mood stilistico: un packaging black&white decorato dai disegni new traditional di Lucille, cela nuances che richiamano la natura nelle sue tonalità più intense. 
Ascoltando l’animo di Lucille il brand ha utilizzato una speciale carta ecologica innovativa realizzata con le alghe della Laguna di Venezia. Una capsule collection dal carattere deciso e grintoso, come Lucille, come il suo sguardo, come il suo essere donna. 
WYCON cosmetics crede nel potere della femminilità, quella che parla a voce e testa alta, che non teme le sentenze ed esclude i pregiudizi, che i trucchi li usa solo sul viso.





Il trucco che ho realizzato è con i due prodotti che ho acquistato, per me i più belli: blush 01 Josephine e rossetto 04 Edwige. Molto portabili, perfetti per sottotoni freddi come il mio. Buona vestibilità, sfumabili, ottima durata e confortevolezza.....

Z palette

 Conoscevo già le Z palette, famose fra le Youtubers, ma non ne avevo mai comprata una. Ho deciso di prenderla in seguito all'acqusito di alcune cialde di Neve Cosmetics, e dopo una ricerca in rete ho trovato che la Z palette Large poteva fare al caso mio. L'ho presa sul sito Beautybay al costo di 21 euro e mi sono trovata subito benissimo. Contiene 14 cialde Neve, è molto comoda. E' in cartone pressato rigido, ha perfino delle calamite da utilizzare per poter attaccare cialde non calamitate. La trovo estremamente comoda.








I formati ed i colori delle Z palette sono molti, cercate in rete quale possa fare al caso vostro!

Evento presentazione collezione I'm Faby primavera estate 2017

Video su Youtube in arrivo per l'evento di presentazione della Collezione primavera estate di Faby: I'm Faby!
Location meravigliosa, lo Sheraton Hotel a Milano, accoglienza di gran classe ed al contempo molto familiare per questa azienda tutta made in Italy, fra le big mondiali per la realizzazione di smalti privi dei famosi 5 BIG e vegani. 





Una collezione con tonalità fresche, primaverili, ispirate alle tendenze moda del momento. Colori pastello, morbidi e raffinati...






































Vi aspetto sul canale Youtube non appena avrò pubblicato il video!!