Translate

lunedì 28 novembre 2016

Da Nabeautè Parfumerie a Chivasso con Pavone Cosmetics e Purophi







Ciao a tutti, come promesso vi parlo di una nuova esperienza con un brand tutto italiano, una rivelazione vera e propria nella biocosmesi: Purophi, ovvero Pure Organic Philosopy. Chi mi segue sa del mio amore per questo brand, per la sua filosofia e per questo ve ne ho parlato in più occasioni. In merito ad alcuni prodotti che ho avuto modo di provare e sulle novità del Sana 2016.

Il tutto si è svolto in una cornice carinissima, nella bioprofumeria di Annamaria, Nabeautè a Chivasso, di cui vi lascio i riferimenti al fondo, e con una madrina davvero di eccezione: Valentina di Pavone Cosmetics. Chi ama la skincare biologica non può non conoscerla, è davvero una guru nel settore e io la seguo sempre tantissimo sui social e grazie a lei ho scoperto brand ed anteprime eccezionali. E' stato molto bello incontrarla di persona, è una ragazza semplice, solare, una professionista preparata che ha saputo darmi consigli, nonchè una amante dei cani, come potete vedere dal selfie sottostante con il mio Tato in prima linea.

Partiamo dal trattamento Purophi in sè, ve lo descrivo sommariamente, avremo modo di parlare dei prodotti (di cui vi ho peraltro già accennato) più avanti, quando li metterò in skincare permanente.

Valentina ha iniziato spiegandomi il concept del brand, la sua tecnologia innovativa e le caratteristiche uniche che contraddistinguono i prodotti. Una su tutte l'uso di bioliquefatti enzimatici da bucce di vegetali biologici-uva, olive, pomodoro, frumento, limone, mele- (di origine italiane per la maggior parte a km zero), in grado di penetrare meglio nella pelle ed esser eper questo più efficaci. Purophi per questo non ha bisogno di molte referenze, ma sono tutte uniche nel loro genere.

Per prima cosa pulizia del viso con il Cleansing 4, un latte- siero detergente, dalla consistenza morbida e cremosa e dal profumo molto particolare e piacevole. La pulizia diventa una careza, una coccola e la pelle, risciacquata con spugnette, rimane liscia e compatta. Trattamento di per sè. 
Puro detergente, riequilibra ed idrata perfettamente la pelle prevenendo l’invecchiamento cutaneo.

Ottimo struccante.

Soffice crema con 4 azioni: detergente, struccante viso, struccante occhi, maschera idratante ed antiossidante.
Per tutti i tipi di pelle.
Contiene: bioliquefatto da bucce d’uva rossa*, bacche di goji*, burro di karitè*, estratto di camomilla*, pantenolo, vitamina E natu-rale. Detergenti di origine vegetale.
Modo d’uso: come detergente applicare direttamente su viso, collo e décolleté massaggiare con movimenti circolari e risciacquare; come struccante applicare su un dischetto di cotone, rimuovere il trucco e risciacquare; come maschera dopo aver deterso la pelle, applicare su viso collo e décolleté asciutti una generosa quantità, lasciare agire 2 minuti e risciacquare.



Secondo step l'Exfoliating Serum, che è poi anche il prodotto che ho acquistato. Ero incerta se prenderlo o meno perchè temevo fosse troppo aggressivo con la mia pelle. Invece no. E' un peeling enzimatico, ottimo per qualunque tipo di pelle, può dare lieve pizzicore ma nel mio caso nulla e si tiene in posa massimo un minuto. Un minuto e ...pelle perfetta. Incarnato roseo, fresco, pelle compatta. Ne basta poco da applicare sul viso. è come un gel non troppo liquido da stendere con le dita. 
Si può usare un paio di volte alla settimana e anche per applciazioni locali su piccole discromie.

Perfetto per le pelli normali, mature, impure.
Rinnova ed ossigena la pelle attraverso una profonda esfoliazione enzimatica, stimola il microcircolo e la fisiologica produzione di col- lagene, fibre elastiche ed acido ialuronico grazie ad un pool di attivi ricchi di biofenoli ed alfa idrossiacidi.
Perfetto per le pelli normali, mature, impure.
Contiene: acido mandelico, bioliquefatto da bucce di mela, bioliquefatto da bucce di limone, bioliquefatto di crusca di grano*, bioli- quefatto da bucce d’uva rossa*, acido tartarico, acido citrico, aloe succo*. Detergenti di origine vegetale. 
Modo d’uso: applicare su viso asciutto e pulito massaggiando in senso circolare, rimuovere con un dischetto di cotone e risciacquare abbondantemente. Per un’azione più profonda lasciare in posa 1 minuto e risciacquare. Evitare il contatto con gli occhi.





Valentina mi ha poi applicato l'Alfa Tonic, che si può mettere con dischetto oppure tamponandolo sul viso con le mani. Un tonico particolarissimo, in linea perfetta coi nostri tempi perchè protegge dall'inquinamento e dall'invecchiamento precoce.

Protegge da fattori atmosferici come l’inquinamento che causano impurità ed invecchiamento precoce cutaneo, garantendo idratazione ed elasticità grazie agli alfa idrossiacidi e biofenoli.
Protegge da fattori atmosferici come l’inquinamento che causano impurità ed invecchiamento precoce cutaneo, garantendo idratazione ed elasticità grazie agli alfa idrossiacidi e biofenoli. Ricco di licopene da bioliquefatto di bucce di pomodoro, dalle spiccate proprietà antipollution ed antiossidanti, che permette una difesa cutanea dai radicali liberi. Per tutti i tipi di pelle.
Contiene: bioliquefatto da bucce di pomodoro°, bioliquefatto da bucce di mela, bioliquefatto da bucce di limone*, bioliquefatto di crusca di grano*, iris*, liquirizia*, meliloto*, uva rossa*, arancio*, salvia*, acido tartarico, acido citrico. 
Modo d’uso: erogare su un dischetto di cotone ed applicare su viso, collo e décolleté.



Poi mi è stato applicato il contorno occhi e labbra My age luminous eye and lips: ve ne ho parlato in quanto ho avuto la possibilità di provarlo, adesso  è cambiato il packaging che è stato reso senza dubbio più funzionale. Un prodotto eccezionale, vi rimando al post che avevo scritto in merito.

Contrasta i segni profondi nelle zone più sollecitate dalla mimica facciale dove solitamente appaiono le rughe "d'espressione".
Contrasta i segni profondi nelle zone più sollecitate dalla mimica facciale dove solitamente appaiono le rughe "d'espressione". Perfetta combinazione di attivi ricca di acido ialuronico e bioliquefatto da bucce di uva rossa, protegge il collegene e stimola i fibroblasti per la sintesi di nuove fibrille.
Utile nel rilassamento cutaneo e le macchie d’età. Per tutti i tipi di pelle.
Contiene: acido ialuronico, cellule meristematiche da uva (staminali), bioliquefatto da bucce d’ uva rossa*, olio di jojoba*, vitamina C stabilizzata, succo d’aloe*, vitamina E naturale.
Modo d’uso: applicare nel contorno occhi e labbra, massaggiare fino a completo assorbimento. 


Sul viso mi è stato applicato il My age White Diamond Elixir, un trattamento in forma di siero, leggerissimo, di rapida assorbibilità, unico nel suo genere.

Eccezionale combinazione di attivi per un intenso trattamento rassodante, riempitivo, depigmentante.
Eccezionale combinazione di attivi per un intenso trattamento rassodante, riempitivo, depigmentante. Contiene una miscela sinergica di 10 principi attivi naturali (zuccheri, funghi, piante, fiori, frutti) dall’azione sbiancante che rende la formulazione perfetta nel trattamento del fotoinvecchiamento, pigmentazione irregolare, macchie tipiche dell’età. Per pelli mature.
Contiene: acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare, glicosaminoglicani, bioliquefatto da bucce d’uva rossa*, bioliquefatto da bucce di pomodoro°, ascorbil glucoside, vitamina PP, acetil glucosamina, Broussonetia kazinoki, galactoarabinan (Love Plant o Oxalis Trian-gularis Extract), Ergosterol (Tricholoma Matsutake Extract), mela, gelso bianco, tè verde, centella asiatica, liquirizia estratto*, camelia giapponese.
Modo d’uso: applicare su viso, collo e décolleté, massaggiare fino a completo assorbimento.

Infine Valentina mi ha consigliato di provare la My age mat oily skin, la crema 24 ore specifica per pelli miste. Secondo lei sarebbe molto utile per combattere i pori dilatati che ho sulle guance. La mia pelle è davvero un mix di problematiche, se così si può dire: è sensibile, prima di tutto, ma ha anche una zona più secca e una con pori dilatati. La crema in questione è molto leggera e si assorbe subito. La mia pelle non ha sofferto per nulla di mancanza di idratazione o secchezza.

Ricca di un pool perfetto di isoflavoni e fitoestrogeni presenti nei peptidi di soia che regolano in modo naturale la fisiologica produzione di collegene ed elastina.
Ricca di un pool perfetto di isoflavoni e fitoestrogeni presenti nei peptidi di soia che regolano in modo naturale la fisiologica produzione di collegene ed elastina, donando alla pelle turgore ed elasticità ed attivi naturali che regolano il metabolismo idrolipidico cutaneo. Inoltre la formulazione è ricca di polifenoli, e carotenoidi contenuti nei bioliquefatti da bucce di pomodoro e di oliva, che svolgono un’azione naturale anti-invecchiamento, contribuendo a combattere i radicali liberi e lo stress ossidativo. 
Utile nel contrastare le macchie d’età. Per pelli mature, miste ed impure.
Contiene: peptidi di soia, cellule meristematiche da uva rossa (staminali), bioliquefatto da bucce d’uva rossa*, bioliquefatto di bucce d’oliva*, bioliquefatto da bucce di pomodoro°, liquirizia*, bardana*, cardo mariano*, echinacea*, vitamina C stabilizzata, vitamina E naturale.
Modo d’uso: applicare su viso, collo e décolleté, massaggiare fino a completo assorbimento 



Ecco qui il mio trattamento completo: i prodotti Purophi hanno un costo abbastanza elevato, ma ne basta davvero poco e si ammortizzano nel tempo. E poi la qualità ovviamente ha il suo costo. La mia pelle è diventata subito luminosa, compatta e equilibrata. Se capiterà dalle vostre parti di poter prendere parte ad un evento simile ve lo consiglio davvero perchè vi renderete conto di persona della meraviglia di questi prodotti.

E ora passiamo alla cornice carinissima che ci ha ospitati, ovvero Nabeautè Parfumerie in pieno centro a Chivasso. Una biprofumeria con molti marchi, alcuni per me novità assolute: Dr. Taffi, Dr. Hauschka, Dr. Organic (e vi segnalo le belle confezioni come regalo di Natale!), Neve Cosmetics, Colour Caramel, Liquidflora, Purophi ovviamente, Les Atelier des Delices, Heart & Home, Sante, Altearah etc....





















 Io ho preso il siero esfoliante di Purophi e un profumo di Altearah. 



Grazie ancora a Valentina, ad Annarita e Purophi, bella esperienza e bellissimo incontro! A presto....