Translate

martedì 24 maggio 2016

Sezione Aurea: Elenia e Maria Antonietta




Ormai tre settimane fa ho pubblicato un post per l'arrivo di questi due nuovi prodotti di Sezione Aurea, Elenia, il contorno occhi e Maria Antonietta, il siero viso.

Dopo averli testati da tempo è giunta l'ora di una review per dirvi le mie impressioni, come sempre del tutto soggettive e personalissime. 

Ho acquistato i prodotti da Thymiama, o meglio, il siero viso perchè con mia grande sorpresa ho vinto il contorno occhi ad un contest su Facebook organizzato proprio dal'ideatrice del brand. la dolcissima e bravissima Tati.

Partiamo dai packaging, comuni ai prodotti e davvero pratici e belli. Ho semrep sostenuto che l'airless sarà il futuro della cosmesi per la praticità assoluta nel dosaggio, zero spreco prodotto e igiene massima. Entrambi i prodotti sono in flaconi di plastica così, semplici ma molto carini, con le decorazioni ed il logo tipico di Sezione Aurea.






Il siero viso Maria Antonietta si presenta come un gel molto leggero, quasi liquido, dalla profumazione delicata ma persistente. A me piace ma come ripeto si tratta di gusto personale.

Contiene acmella, acido ialuronico e olio di argan da coltivazione biologica, che insieme contribuiscono a prevenire la formazione di rughe. Dovrebbe avere funzioni rimpolpanti, riempitivo di piccole rughe (a mò di filler) e preventivo della formazione di nuove. si applcia su viso, collo e decolletè ben detersi, mattina e sera. 

Io l'ho usato un pò in tutte le condizoni climatiche visto il tempo ballerino delle ultime settimane. Sotto la mia crema abituale, da solo, soprattutto nei giorni caldi o la sera prima di dormire. Come mia abitudine applico i sieri su pelle umida di tonico o acqua termale. E massaggio lasciando assorbire. E' molto fluido, ne bastano due dosi per il viso e il collo. Si stende bene ed è piacevole. Ho notato che anche senza crema aggiunta lasciava la mia pelle molto morbida e al mattino era comunque ben idratata e distesa. Su di me non ho notato un effetto lifting, ma non ho grosse rughe. Trovo sia ottimo per tutti i tipi di pelle perchè nonostante abbia l'olio di argan non è assolutamente unto o pesante, anzi, una pelle secca o matura, a mio parere, necessita poi di una crema in aggiunta.

Mi è piaciuto e mi sento di consigliarlo.





Il contorno occhi sguardo divino Elenia è una crema lattiginosa ma molto compatta e densa, come piace a me. Come il siero ha la stessa profumazione, per me piacevole. Contiene anche lui acmella, ialuronico, argan e in aggiunta caffeina, ippocastano, centella e ippocastano, ideali per riattivare la microcircolazione del contorno occhi e quindi per i problemi di borse, occhiaie e piccoli gonfiori. Argan, acmella, e ailuronico agiscono sulle piccole rughe.

Adoro i contorno occhi, li vorrei provare tutti...Non ho grossi problemi di borse, un pò di occhiaie e qualche rughetta di espressione. Di Elenia ho apprezzato la conistenza, ottima da applicare. Veloce e facile da asciugare, perfetto per il giorno. Per la sera personalmente prediligo qualcosa di più ricco e credo che per chi ha problemi di secchezza o età più agè sia troppo poco. Mi lascia comunque il contorno occhi disteso, non secco e forse è ideale proprio in questa stagione calda. 






Come sapete ho una pelle molto delicata e reattiva, con couperose e rossori diffusi. Non è raro che un prodotto mi provochi allergie. La prima volta che ho usato Elenia e Maria Antonietta, dopo pochi secondi ho avuto dei rossori sul viso, zona appena sotto gli occhi e sugli zigomi, con un lieve bruciore. Ormai mi conosco e so che passano dopo poco, circa mezz'ora, da soli, ma vuol dire che la mia pelle ha reagito male...Non mi fermo ad una sola prova e così ho provato ad alternarli, usandoli separatamente e non nella stessa applicazione. Allora non ho avuto nessun problema. Guarda caso era come se la reazione fosse avvenuta nell'area di contatto fra i due prodotti. Ho scritto alla gentilissima Tati e vi posto proprio la sua risposta...

Ciao Rita probabilmente è una reazione momentanea del microcircolo riattivato da caffeina e centella con l'effetto distensivo dell'acmella. Nel contorno occhi infatti sono bilanciati ma se aggiungi il siero ovviamente l'effetto viene potenziato e sollecita maggiormente la pelle.

Ho pensato anche io alla stessa motivazione, quindi ho riprovato anche mettendoli insieme ed aspettando però che asciugasse prima uno dei due, evitando di sovrapporre il più possibile.

Visto che sono frequente a queste allergie sto cercando di capire se possa anche essere una mia intolleranza al potassium sorbate e al sodium benzoate, contenuti in molti prodotti e anche qui.

Vi aggiornerò!!

Ancora grazie a Tati, aspetto le sue future creature, e spero di essere stata utile a molte di voi!