Translate

lunedì 4 aprile 2016

Scuola di trucco con Helena Rubinstein e Amoretti Profumi


Eccomi qui con un altro, bellissimo e apprezzato appuntamento con la bellezza: uno di quelli che Profumi Amoretti ci offre spesso per poter conoscere e sperimentare le novità dei brand più famosi della profumeria. Questa è la volta di Helena Rubinstein, un marchio storico e famoso, che ci ospitava presso la profumeria di Corso Orbassano. padrone di casa Stella della profumeria, Stella la truccatrice del marchio e...ovviamente i prodotti del brand!

Un brand che non conoscevo se non per fama, ma che mi ispira molta fiducia e solidità per i prodotti che realizza, sempre all'avanguardia e molto ricercati. La novità sul mercato è adesso un siero personalizzabile, Prescription; attraverso una diagnosi di bellezza effettuata con un piccolo computer, è possibile rilevare cinque dati fondamentali per la pelle: la profondità delle rughe, la densità, la presenza di macchie, pori dilatati e luminosità. Una volta eseguito il test, e quindi, inviati i dati a Montreux, la consumatrice riceverà, nell’arco di una settimana, la crema esattamente pensata per il suo profilo di pelle.

Anche noi durante questi appuntamento abbiamo potuto usufruire della diagnosi della pelle con questo piccolo computer e devo dire che i dati sono veritieri quanto impressionanti: il mio problema è la grana della pelle associato ad una cattiva circolazione, con conseguente presenza di pori dilatati e capillari...

Ecco vi prima di tutto alcune foto dell'evento, ho pubblicato sia quelle della sessione cui ho partecipato, ma anche altre, gentilmente inviatemi da Stella, proprio per farvi vedere quanto sia bello partecipare a questi eventi prima di tutto per divertirsi, ma anche per conoscere novità e apprendere qualcosa!

In questo caso la lezione era sul trucco base e ci siamo davvero divertiti grazie ancora alla bravissima Stella!



 













Ecco la nostra postazione, con i prodotti Helena Rubinstein a disposizione!



Ed ecco il computer per l'analisi della pelle, bastava appoggiarlo settemplicemente  sul viso per avere tutti i dati!
 

Per prima cosa ci siamo struccate con il Care in Milk e la Skin perfecting lotion della linea Pure Ritual. La prima cosa che mi ha colpito dei prodotti di Hr è l'assenza o comunque la lievissima presenza di profumazioni, ma mi è stato riferito dalla truccatrice che è una scelta dell'azienda, proprio per dare risalto all'efficacia del prodotto minimizzando i possibili fastidi. Questi prodotti per la detersione sono ispirati ai rituali di skin care orientali, sapienti e accurati come pochi nella cura della pelle. Davvero due ottimi prodotti, hanno pulito la pelle davvero a fondo. Fantastico il tonico, che in realtà si presenta come un gel morbidissimo da poter picchiettare sul viso. 




Ottimo anche il bifasico struccante per occhi, delicatissimo, non brucia ed estremamente efficace. anche per prodotti waterproof. L'ho avuto come omaggio e ne sono davvero contenta. 





Per la base ho usato il siero Prodigy reversis, con estratti di stella alpina. Leggerissimo, si assorbe subito, trasparente e senza profumazioni. 


E sul contorno occhi questo prodotto anch'esso di facile assorbimento e molto fresco, che distende le rughette di espressione. Powercell eye contour fornisce un'idratazione ottimale ed è piacevole da usare. 


Cominciando con il make up abbiamo applicato un pò di correttore, il Magic concealer, davvero coprente, davvero concentrato, ne basta pochissimo da applicare con le dita o con il pennello a lingua di gatto. Si fonde subito con l'incarnato dando un aspetto fresco e sano. 



Per il fondo io ho prediletto un fondotinta liquido, leggero e uniformante. Stella mi ha consigliato il Prodigy Powercell foundation, che dona anche luminosità all'incarnato. Molto liquido, dotato di palettina, si applica sul palmo della mano e poi con spugnetta o pennello. Leggerissimo, ma uniformante e luminoso. Ideale per chi non necessita di grossa coprenza, ma vuole un effetto nature.




Un tocco di cipria con fattore di protezione, la Color clone pressed powder...




...e un tocco di blush, il Wanted blush nella tonalità 05, Sculpting Woodrose. Lievemente illuminante grazie a microparticelle dorate. 


Passando al trucco occhi ecco le palettine di ombretti a nostra disposizione. Stella mi ha consigliato il binomio 57, a base di rosa e marrone. Ombretti setosi, facili da sfumare e da stendere. 


La matita usata sia sul bordo cigliare che nella rima interna è la Feline Blacks Eye pencil, nella tonalità marrone per me: morbidissima e scrivente. 




 Ed eccovi il mio amore, che poi ho anche acquistato: il mascara Surrealist everfresh; un mascara che resta fluido sempre, senza mai seccarsi...ma soprattutto allungante da morire! Uno scovolino piccolo per prendere anche le ciglia più corte e laterali, in silicone, facile da usare. Un effetto farfalla davvero unico. Mi è piaciuto tantissimo. 



Surrealist Everfresh  - Make Up - Helena Rubinstein


Sulle labbra abbiamo applicato il Collagenist re-plump lip zoom, come base sia per eliminare le pelleicine e spianare le rughette, sia per far durare di più il rossetto. ne ho avuto un campione anche a casa, lo sto usando e mi piace molto, trovo che lasci le labbra davvero più lisce, morbide, idratate. Si applica come una crema per le labbra ma non unge nè cola. 



Ho scelto poi un gloss della linea Wanted, che dà un tocco di luce e colore con le microperlescenze Per un look elegante e raffinato. 




 Omaggi sempre graditi: ecco qui la bella pochette in regalo, con minitaglie e una full size, come vi dicevo, per me è stato lo struccante occhi. E poi il mio acquisto, il mascara di cui sopra!











Sto provando anche questo contorno occhi e labbra e mi piace davvero tanto: è della linea Re-Plasty e davvero trovo che rimpolpi e riempia sia le labbra ( e il contorno labbra!) che il contorno occhi. Cremoso ma non liquido, denso, si stende bene e si assorbe subito. Lascia immediatamente la pelle liscia e distesa. 







Mi sta piacendo moltissimo anche la crema Re -plasty age recovery che uso sia per il giorno che per la notte, come mi ha consigliato Stella: la trovo piacevolissima da stendere, perchè compatta. La pelle davvero è morbidissima e liscia e trovo che sia anche meno soggetta a rossori. La profumazione, qui è presente, ma è delicata e piacevole. Ottimo prodotto davvero, è un rigeneratore cellulare, sento che la mia pelle la tollera bene e ne ottiene benefici. 













Gran bella esperienza questa con Helena Rubinstein: mi sono sentita coccolata e curata come poche volte. E poi ho scoperto una linea di alta profumeria che mi sta piacendo davvero tanto....Mi piacerebbe porvare il famoso siero personalizzato, mi informerò!

Il mio consiglio è iscriversi alla newsletter di Amoretti profumi per poter partecipare ad eventi come questo!! Grazie ancora ad Amoretti ed a Helena Rubinstein!