Translate

domenica 30 agosto 2015

La mia prima acqua detox!



Ed ecco la mia prima acqua detox! Pesche, prugne, lamponi e uva bianca, acqua fresca et voilà! Tenuta in frigo dalle venti di ieri sera alle sedici di oggi (circa 20 ore), la frutta era ancora un pò saporita e abbastanza dura (pesche e uva per lo più), tanto da poterla consumare. Il gusto molto delicato e pochissimo zuccherato, si beve con piacere perchè  fresca. Io ho usato questo contenitore in vetro da 1,5 litri, con coperchio ben chiudibile, perchè purtroppo quelli con cannuccia venduti da Tiger erano tutti esauriti...Poco male, funziona lo stesso!

Le acque detox le ho scoperte grazie ad altre blogger che me ne hanno parlato tanto e bene (grazie a tutte); servono solo un bel contenitore di vetro da chiudere, frutta a piacere, acqua fresca. Io uso quella del rubinetto e la faccio riposare parecchie ore in frigo. Bastano 4-5 orette per avere già il rilascio di alcune sostanze dalla frutta, ma l'ideale è fra le 20 e le 24 ore. Ed a cosa serve l'acqua detox? Drena, è anticellulite, sgonfia, purifica e disintossica. Leggete qui sul blog di Carlita! Io la trovo semplicemente una buona regola per bere di più, mangiare la frutta e cercare di assorbirne le sostanze nutritive...vi pare poco??