Translate

mercoledì 12 marzo 2014

Blogger we want you by Grazia: Qc Terme

Blogger we want you è un contest della rivista Grazia che mi ha subito spinto a scrivere questo articolo! Vi ho indicato il link del contest in modo che possiate leggere voi stessi di cosa si tratta e, perché no, decidere se entrare a far parte di questa grande famiglia di blogger! Io, come ormai saprete, sono una "blogger neonata" e, come tale, piena di curiosità ma anche di lacune! In ogni caso evviva l'imperfezione!
In questo post ho deciso di parlarvi delle City Spa, prendendo spunto dall'articolo su GraziaIn particolare vorrei concentrarmi sulle Qc Terme di Torino, che ho avuto anche il piacere di visitare personalmente. 

Foto tratta da Qc Terme Torino


Mi sono trovata nell'ambiente di Qc Terme per motivi lavorativi: come ho scritto nel post precedente sul Liebster Award , nelle 10 domande cui ho risposto, mi occupo di psicologia; quale ambiente migliore delle terme per poter rilassare e distendere anche la mente? Avevo proposto infatti un progetto di consulenza psicologica sotto forma di "pacchetti" antistress o per l'autostima. Il progetto non è purtroppo andato in porto (in Italia la psicologia è una povera Cenerentola), in compenso ho avuto modo di apprezzare la struttura! Sono stata anche a Pre Saint Didier, in cui il contesto è diverso (si è in montagna, circondati da un panorama mozzafiato) e le acque sono davvero termali. Ma come fare per staccare la spina e godersi un ambiente rilassante e rigenerante a due passi da casa, senza bisogno di lunghi viaggi e prenotazioni, semplicemente per l'esigenza fisica e psichica di stare meglio? Basta andare alle Qc Terme di Torino o Milano, un'oasi serena in cui il traffico e lo stress restano fuori per immergersi in una villa verde e fare trattamenti rigeneranti. Mi sono trovata molto bene in questa Spa, definibile di ottimo livello; ho anche fatto dei regali (voucher per massaggi) e molto presto ci tornerò con della amiche per un fantastico pomeriggio fra donne. Inoltre vengono spesso organizzati degli eventi molto particolari, come l'aperitivo, il sushi e benessere, il corso da pin up! Certo, mancherebbe proprio un pacchetto con una consulenza psicologica, ma come si dice? Mai dire mai! :-)